Cessioni Quinto Cessione del Quinto dello Stipendio

By | 15/03/2020

Cessioni quinto?

Cessioni quinto : cessione del quinto dello stipendio – cessione del quinto della pensione – cessioni del quinto

 

La cessione del quinto dello stipendio è lo strumento, riservato agli operatori finanziari (es.: banca), per effettuare prestiti ai dipendenti e ai pensionati. Tale strumento nasce come forma di accesso al credito riservata ai dipendenti statali e pubblici ed estesa con la Legge 80/2005 ai pensionati e ai dipendenti privati.

I prestiti personali contro cessione del quinto dello stipendio prevedono, obbligatoriamente per legge, l’attivazione di polizze assicurative a garanzia del debito contratto a copertura del rischio vita e del rischio impiego e per l’intera durata del piano di ammortamento del finanziamento.

Può essere richiesto esclusivamente dal lavoratore dipendente, sia pubblico che privato, il quale ottiene direttamente dalla banca o finanziaria la disponibilità di una somma con cui, successivamente, potrà finanziare qualsiasi tipo di spesa familiare o acquisto.

Prevede rate di importo fisso non superiori alla quinta parte dello stipendio che vengono rimborsate automaticamente grazie alla trattenuta diretta sulla busta paga; di conseguenza, l’ente finanziatore riceverà i rimborsi direttamente dal datore di lavoro.

La cessione del quinto è disciplinata dal D.P.R. n.180 del 5 gennaio 1950 e dal regolamento attuativo D.P.R. n. 895 del 28 luglio 1950 (e successive modifiche ed integrazioni) e dal codice civile.

Per tale tipologia di prestito trova applicazione la normativa sul “credito al consumo”.

La Cessione del Quinto dello Stipendio è un finanziamento che viene rimborsato attraverso il pagamento di rate mensili a tasso fisso. A differenza di altre forme di prestito, le rate vengono trattenute direttamente sulla busta paga nella misura massima di un quinto dello stipendio, fino ad esaurimento del debito.
Oltre a questa particolare forma di rimborso, la Cessione del Quinto è un finanziamento particolarmente vantaggioso, in quanto consente l’accesso a somme consistenti senza l’obbligo di specificarne la destinazione, permettendo una dilazione di pagamento da 24 a 120 mesi. L’accesso a questa forma di finanziamento non è sottoposto a garanzie restrittive. La garanzia del prestito risiede esclusivamente nel rapporto di lavoro: la rata viene pagata finché c’è una busta paga (o una pensione) su cui addebitarla. Soddisfatto questo presupposto non sono d’ostacolo al finanziamento eventuali protesti o pignoramenti in corso.

TUOI VANTAGGI
Facilità: il prestito con cessione del quinto è accessibile a tutti i lavoratori in possesso di un reddito da lavoro dipendente o da pensione
Convenienza: la Banca accorda il prestito a condizioni fra le più competitive sul mercato
Praticità: l’importo del prestito è accreditato direttamente sul tuo conto corrente, mentre il rimborso della rata del finanziamento avviene direttamente tramite trattenuta in busta paga o sul cedolino della pensione.


cessioni quinto, prestiti tasso basso, tasso basso, cessione quinto stipendio

 

Vai nel sito Prova Gratis – Cessioni Quinto – Tasso Basso troverai quello che stai cercando
cessioni quinto, cessione del quinto della pensione, tassi cessione del quinto

 

Nel nostro sito molte informazioni: “Prova Gratis – Cessioni Quinto – Tasso Basso” tratta di cessioni quinto, cessione del quinto dello stipendio, cessioni del quinto, prestiti tasso basso, tasso basso

click here se non sei reindirizzato automaticamente al

nostro sito.

 

Cessioni del quinto senza perdere tempoCessioni del quinto senza perdere tempo
 

cessione del quinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *